Che cosa mangiano le rondini? Alimentazione e curiosità

Manuel G | 11 Maggio 2020

rondine

La rondine comune è nota come uccello di campo aperto e appartiene alla famiglia degli Irundinidi. Si può trovare in quasi tutti i continenti: in Europa, in Asia, in Africa e in America.

Dentro questo gruppo di uccelli, a loro volta, esistono sei sottospecie che si riproducono nell'emisfero nord. Grazie alla loro distribuzione e alla popolazione abbastanza numerosa, è una specie che sta fuori dal pericolo di estinzione.

Sono uccelli molto piccoli le cui dimensioni non superano mai i 19 centimetri di lunghezza incluse le piume esterne della coda; il loro peso si aggira intorno ai 25 grammi.

La femmina e il maschio presentano un aspetto simile: l'unico elemento in cui differiscono è la coda che, nelle femmine, è più corta. Un altro elemento di differenza è il colore azzurro della parte superiore della striscia del petto che, sempre nelle femmine, è meno splendente.

Alimentazione della rondine

L'alimentazione della rondine è basata puramente sugli insetti: la rondine è infatti catalogato come animale insettivoro. A causa della grande quantità di insetti di cui si nutrono, nei periodi come la primavera, diventano alleati degli agricoltori nella lotta contro la proliferazione di insetti dannosi per il raccolto.

Questi uccelli cercano il loro cibo sulla superficie delle acque poco profonde o del suolo, generalmente approfittando della presenza degli uomini e degli animali in quanto si nutrono degli insetti che fuggono da questi. Occasionalmente catturano gli alimenti sulla superficie dell'acqua, delle piante o delle pareti. La maggior parte della loro dieta si basa, fra gli altri, su mosche, zanzare, cavallette, grilli, libellule, scarabei, falene. Amano cacciare in gruppo, tranne nel periodo di riproduzione durante il quale invece cacciano in coppia.

Per quanto riguarda i loro piccoli, sono capaci di dar loro da mangiare mentre sono in volo. Il tempo in cui i piccoli rimangono nel nido è pari a 22 giorni. Trascorso questo periodo iniziano a lanciarsi in volo ed è quindi possibile vederli posare sui cavi urbani insieme alle rondini adulte. Durante questa fase, i loro genitori continuano ad alimentarli anche parecchio dopo aver lasciato il nido.

Non sono soliti allontanarsi troppo dal nido per cercare cibo. Essendo un'importante fonte di alimentazione sia prima che dopo la migrazione, adorano gli acquitrini. Pur essendo capaci di nutrirsi mentre volano raso terra o a pelo d'acqua, gli acquitrini servono loro per rifornire le loro riserve di grasso.

Quando sono in fase di migrazione verso nord per dare avvio al loro ciclo riproduttivo sono solite aumentare di un peso compreso fra i due e i quattro grammi.

Articolo correlato: Simbologia della rondine

Più popolari

Hits