Quale è il significato dei tatuaggi con le croci

Manuel G | 07 Aprile 2022

tattoo 540796815

Sono sempre di più le persone che decidono di decorare il proprio corpo con un tatuaggio che rappresenti qualcosa di importante per loro o che abbia una forma esteticamente accattivante; questo è il caso delle croci, un tipo di tattoo che, oltre a quello religioso, può inglobare diversi significati.

La croce come simbolo spirituale

Uno dei significati dei tatuaggi raffiguranti la croce è quello che rimanda al mondo spirituale. Si tratta infatti di uno dei simboli più antichi che sia stato usato da diverse culture in tutte le parti del mondo. Le linee verticali e orizzontali rappresentano padre e madre natura e il punto in cui si incontrano queste due linee simboleggia l'unione fra il mondo materiale e quello spirituale. È per questo motivo che le religioni, come per esempio quella cristiana, hanno utilizzato questo segno per rappresentare la totalità della propria dottrina religiosa.

Esistono diverse varietà di croci, ma quella latina o romana, in quanto simbolo ella Cristianità, risulta essere quella più conosciuta. Questo segno è stato approvato come simbolo nel 300 d.C. in quanto rappresentante il luogo in cui Cristo fu crocifisso, momento culmine del Cristianesimo in quanto ne ha permesso la resurrezione. Il legame della croce con questa religione ha fatto sì che marinai e militari se la tatuassero per essere più vicini al mondo spirituale e a Dio e, in questo modo, essere protetti.

Tatuaggio della croce come simbolo della natura

Tuttavia, come già abbiamo detto, esiste una grande varietà di forme fra cui scegliere per un tatuaggio con la croce e, in base alla scelta, varia anche il significato. Per esempio, esiste una variante in cui, proprio nel punto di intersezione fra la linea orizzontale e quella verticale, viene disegnato un cerchio; questo segno è uno dei più antichi che si conservano in quanto apparve in Europa già nel Neolitico ed è conosciuto come “croce solare”.

La presenza di questo tatuaggio si registra anche in Asia, America Latina e India e sembra che rappresenti il sorgere e il calare del sole, le stagioni e l'unione dei poli. Si tratta quindi di una figura che rappresenta la connessione dell'uomo con la divinità, ma, poiché incorpora nel concetto degli elementi naturali, anche con la terra.

La croce della vita

Un altro dei significati di un tatuaggio raffigurante una croce è quello che rispecchia la vita. Nell'immagine si vede un tipo di tattoo che rappresenta la croce della vita (conosciuta anche con il nome di “ankh”) e che costituisce un antico simbolo egizio che veniva relazionato alla fortuna.

Il disegno di questa croce include le seguenti caratteristiche:

  • La parte inferiore del simbolo si riferisce al nostro passo fermo sulla terra.
  • La parte centrale (la linea orizzontale) si riferisce al momento culmine in cui, nel cammino della vita, raggiungiamo il mondo spirituale.
  • La parte superiore, ovvero il semicerchio, ci indica l'accesso all'aldilà, alla vita divina degli dei e degli esseri superiori.

Questo simbolo si incontra molto facilmente nella cultura dell'antico Egitto in quanto costituiva una delle forme utilizzate per indicare il cammino che sperimentava il corpo per passare da una vita all'altra.

La croce di ferro

Quando qualcuno incide sul proprio corpo una croce di ferro non vi è alcuna connotazione spirituale o religiosa, ma semplicemente una relazione di significato con il valore, la forza, il coraggio, la lealtà, etc.

È il ferro di cui è costituita questa croce a dare al disegno i significati di durezza e di forza che le si attribuiscono. Inoltre il disegno risulta essere abbastanza diverso rispetto ai precedenti di cui abbiamo parlato in quanto i bracci della croce non sono molto alti e configurano una forma circolare che ben si adatta a molte zone del corpo.

Tatuaggio con croce e ancora

È molto comune vedere anche dei tatuaggi raffiguranti una croce con un'ancora: anche questo simbolo è stato notevolmente utilizzato dal Cristianesimo per far riferimento al superamento dei problemi. L'ancora rappresenta quella grazia salvifica a cui possiamo affidarci per chiedere protezione dalle tempeste della vita, ovvero il punto di unione e di stabilità con la terra che ci aiuta a ricominciare.

La croce, in questo caso, simboleggia l'aiuto di Dio, facendo riferimento al fatto che, grazie all'intervento divino, possiamo superare qualsiasi ostacolo che la vita ci pone davanti. Inoltre San Sebastiano fu un santo della religione cristiana che fu legato ad un ancora e gettato nel mare, motivo per cui questo tatuaggio possiede un'ulteriore connotazione religiosa.

- Ora che conosci il significato, se desideri vedere alcuni disegni fai click sul seguente link...

Guarda la galleria: 120 foto

Ti può interessare anche:

Se desideri conoscere altri significati di tatuaggi, abbiamo creato un articolo con il significato di più di 150 disegni diversi di tatuaggi.

--> Significato dei 150 tatuaggi più popolari

Condividi:

whatsappwhatsappwhatsappwhatsapp

Più popolari

Hits