Che cosa mangiano le mosche? Alimentazione e curiosità

Manuel G | 21 Giugno 2021

mosche

Secondo l'opinione pubblica questi piccoli insetti volanti sono forse fra le creature meno gradite all'uomo; questo dipende forse dal fatto che si cibano di qualsiasi tipo di scarto umano e animale.

Questa caratteristica tipica delle mosche è ciò che ha procurato loro un posto sicuro nel processo evolutivo: l'abbondanza e la tenacia di sopravvivenza di questa specie fa sì che per gli uomini costituisca una vera e propria piaga che fino ad ora è stato impossibile sdradicare.

Questi animali possiedono una fotosensibilità molto marcata e svolgono la maggior parte delle loro azioni vitali quando ancora è presente la luce del sole, mentre invece la notte entrano in un processo di riposo e di ribasso delle attività vitali. Le mosche cospargono le loro zampe di una sostanza caratteristica la quale permette loro di aderire meglio alle superfici lisce.

Il luogo in cui vivono le mosche è strettamente legato alla presenza del cibo, in particolare di quello che si trova già in fase di decomposizione o persino in qualsiasi tipo di cadavere o nelle feci. É per questo motivo che costituiscono spesso una fonte di contaminazione e trasmissione di malattie per l'uomo. La trasmissione delle malattie è causata dal contatto diretto con il corpo o le zampe della mosca; tuttavia, anche la sua abitudine alimentare di rigurgitare il cibo per poi ingerirlo di nuovo può far sì che lascino delle tracce del cibo che hanno già ingerito su quello che stanno per ingerire.

Come si nutre la mosca?

Quando iniziano il loro ciclo vitale come larve, le mosche si nutrono di materiale organico in stato di decomposizione, oppure delle stesse feci. Queste larve sono molto sensibili alla luce e per questo prediligono ricavarsi degli spazi bui all'interno della materia in decomposizione: in questo modo evitano anche di essere vittima di predatori come gli uccelli o gli altri insetti.

Anche il modo in cui è fatta la loro bocca è una delle caratteristiche che determina il loro tipo di alimentazione: le mosche infatti si alimentano solamente di materia allo stato liquido ed è per questo che quando si mette a mangiare vomita sul suo cibo in modo da trasformarlo in una sostanza più facile da aspirare.

La velocità dell'apparato digerente della mosca è incredibilmente rapida ed è per questo motivo che l'animale defeca ogni 4/5 minuti e lo fa sopra il cibo che si appresta a ingerire: questo è il motivo per cui le sue abitudini alimentari sono considerate fra le peggiori.

Più popolari

Hits