Simbologia del cavalluccio marino

Manuel G | 23 Novembre 2020

cavalluccio marino

I significati e i simbolismi del cavalluccio marino sono diversi e per essere una creatura così piccola ha da offrire moltissime cose. A causa della sua particolarità, sono stati tantissimi i significati e i valori che gli sono stati attribuiti in culture come quella greca, europea o quella asiatica.

I greci e i romani credevano che il cavalluccio fosse un tributo al dio Nettuno/Poseidone e per questo lo consideravano come un simbolo di forza e di potere. La cultura asiatica credeva che i cavallucci marini fossero dei tipi di drago e per questo li consideravano come un simbolo di potere relazionato alla buona sorte.

Alcuni dei valori che si associano al cavalluccio marino sono: la pazienza, la protezione, la prospettiva, la persistenza, l'amicizia, la grande percezione e la generosità. Il corpo del cavalluccio marino è fatto in modo che i movimenti vengano realizzati come a rallentatore. Per questo il cavalluccio marino si relaziona alla pazienza e all'allegria, in quanto è felice di essere così come è non ha mai fretta di andare avanti.

Un altro elemento da sottolineare è la minima evoluzione che il corpo dei cavallucci marini ha subito nel corso del tempo: infatti, il corpo di queste creature non cambia mai dalla loro nascita. Essi sono contenti di come sono e non hanno necessità di cambiare: questa può essere una lezione per noi, per imparare ad essere felici con ciò che abbiamo e non cercare sempre qualcosa di diverso.

Inoltre, in linea con la resistenza al cambiamento, il cavalluccio marino può essere simbolo di inflessibilità e di ostinazione.

D'altro canto, i cavallucci marini sono soliti arrotolare la loro coda intorno a qualsiasi elemento a cui si possono aggrappare quando si trovano in acque turbolenti e questa costituisce una lezione applicabile anche a noi stessi: una lezione che ci insegna a persistere nel raggiungere i nostri obiettivi, ma sempre con attenzione, poiché non possiamo essere ostinati o inflessibili per realizzarli.

Un aspetto particolare di questa specie è che il maschio si occupa spesso dei compiti tipici della femmina: questo è un altro elemento che ci può essere da lezione nel conquistare la parità dei generi.

Se ci si avvicina un cavalluccio marino si dice che sentiamo una mancanza di protezione di fronte alle circostanze che ci stanno intorno oppure, al contrario, che stiamo costruendo dei muri in uno spazio dove non sono necessari. Il corpo di questo animale è un segno del fatto che a volte abbiamo bisogno di abbassare la nostra guardia o, al contrario, del fatto che stiamo lasciando il nostro fianco troppo scoperto per coloro che ci potrebbero ferire facilmente.

Infine, facendo riferimento alla lista di valori associati a questo animale, bisogna dire che un altro dei significati che ci può dare una preziosa lezione è l'idea di percezione. Questo si può relazionare, per esempio, con la forma dell'occhio: i cavallucci marini riescono infatti a muovere ogni occhio indipendentemente. Tutto ciò lo possiamo prendere come un messaggio che ci raccomanda di essere sempre coscienti di ciò che ci circonda e delle diverse situazioni che possiamo incontrare. E non significa solo che dobbiamo guardarci attorno fisicamente con i nostri occhi, ma che, a livello spirituale, per raggiungere i nostri obiettivi dobbiamo trovare una migliore prospettiva nelle situazioni.

¿Ti potrebbero interessare altre simbologie?

70 specie di animali, uccelli e insetti e la loro simbologia

Più popolari

Hits