Simbologia del gabbiano

Manuel G | 21 Giugno 2021

gabbiano2

Il gabbiano, come totem, ha per i marinai un grandissimo significato, in quanto vederlo significa essere vicini alla terra ferma, ovvero alla dimora a cui si fa ritorno dopo la dura giornata di pesca.

Il gabbiano può essere considerato ora un animale addomesticabile, ma è diventato amico dell'uomo dopo migliaia di anni. É facile vedere numerosi gabbiani che volteggiano alla ricerca di banchi di pesci o che seguono i pescherecci in attesa che questi lancino le reti. Si tratta di uccelli molto opportunisti che non si danno un gran da fare quando è il momento di mangiare: di fatto, si accontentano sempre ed è per questo che costituiscono un totem perfetto per le persone un po' pigre o che non vogliono perdere tempo nelle cose primarie.

Il gabbiano ha ispirato moltissime poesie e racconti, ma il luogo in cui gode di maggior considerazione è forse l'Australia, come protagonista del mito e della storia del gabbiano Sivri.

Sivri è il totem fonte di ispirazione per musicisti, ballerini, percussionisti, compositori e per tutti coloro che amano la musica, che sono aiutati da Sivri a sentirla ed esprimerla ancora meglio.

Il gabbiano è simbolo di libertà, ma anche di eterno tempo libero per potersi godere la libertà, senza preoccupazione alcuna. É il totem di coloro che desiderano avere del tempo libero proprio per non fare niente se non godersi la libertà e contemplare l'orizzonte infinito.

Costituisce anche il totem di marinai, poeti ed artisti, ovvero, degli spiriti liberi che si lasciano ispirare dal mare.

Scrivi qui il tuo commento