Simbologia dell'orso

Manuel G | 13 Luglio 2020

orso

Prima di tutto dobbiamo essere coscienti del fatto che l'orso sia un simbolo che presenta molte contraddizioni. Da una parte, possiamo osservare un'immagine dell'orso in una stato di tranquillità, dall'altro, invece, come simbolo di potere e come guerriero.

Sono presenti molte contraddizioni quando osserviamo gli orsi nel loro habitat naturale. Nonostante sia onnivoro (mangia carne ed erbe), l'orso preferisce una dieta basata su cose dolci come per esempio le bacche. Possiamo considerare l'orso come un animale amichevole, sdolcinato, e che, in condizioni favorevoli, possiede una energia positiva. Alcuni dei simboli che vengono associati a questo animale sono: il coraggio, la pace, la rinascita, il potere, la benevolenza, la maternità e la dualità.

Alcuni dei concetti che si associano all'orso sono molto profondi e possiedono un grande significato che potrebbe esserci utile nel cammino della nostra vita.

A seguire sono elencati alcuni degli ambiti della vita in cui dovremmo tenere presente la figura di questo animale.

L'ambito della pazienza e della connessione. L'idea di congelare le nostre idee o progetti fino a che non arrivino tempi migliori. Inoltre l'orso ci esorta a connetterci con altri due elementi, ovvero le forze della terra e del mondo spirituale.

Per quanto riguarda la sicurezza e l'autorità, possiamo renderci conto del fatto che nessuno mette in dubbio la presenza dell'orso, la cui autorità è un qualcosa di implicito, qualcosa che fa parte del proprio essere: questa costituisce una lezione molto preziosa che possiamo trarre da questo animale.

La crescita e la protezione dei piccoli, relazionati con mamma orso, costituiscono altri due valori da tenere in considerazione. La chiave di tutto sta nel fatto che le madri lasciano che i figli sperimentino e investighino, in modo che possano apprendere da sé.

L'orso è simbolo di maternità e protezione. Tuttavia, un altro forte significato è quello che vede l'orso come un animale dominante e pronto a difendersi ogniqualvolta il suo spazio venga alterato. Da questo punto di vista meno tranquillo della figura dell'orso possiamo osservare altri significati diversi da quelli visti fino ad ora e che si allineano maggiormente all'idea di coraggio e di guerra.

Come abbiamo detto precedentemente, l'orso viene associato anche alla una e ai movimenti della notte; osservando il suo schema comportamentale nel letargo si dice infatti che viva in accordo con le fasi lunari (da una prospettiva indiana).

Alcuni dei simboli che hanno a che fare con il letargo dell'orso sono: il Yin (con riferimento allo Yin e lo Yang), la luna, l'inverno, la femminilità, l'oscurità, l'introspezione e il subconscio. Al contrario, il risveglio dell'orso viene relazionato: allo Yang, al sole, all'azione, alla mascolinità, alla primavera e all'estate, alla luce, all'estroversione, alla coscienza.

In questo modo possiamo vedere che, per quanto riguarda il simbolismo di questo animale, sono presenti due facce distinte. Un altro tema che viene associato a questo animale e di cui non si è parlato prima è la rinascita. Dopo un lungo periodo di sonno, introspezione e inattività, l'orso emerge vittorioso e va alla ricerca di cibo per proseguire il suo cammino.

¿Ti potrebbero interessare altre simbologie?

70 specie di animali, uccelli e insetti e la loro simbologia

Più popolari

Hits