Quanto fanno male i tatuaggi dietro le orecchie?

Manuel G | 23 Novembre 2020

tatuatore2

A prescindere dalla parte del corpo che hai scelto di tatuare, sicuramente proverai del dolore la cui misura cambia però da persona a persona.

Il dolore è un'esperienza individuale ed è qualcosa che ciascuno di noi sopporta in maniera diversa. Nel corso di questo articolo cercheremo di darti quante più informazioni possibili, non con l'obiettivo di farti desistere dall'idea di farti un tatuaggio dietro l'orecchio, ma, piuttosto, con il solo obiettivo di darti un'idea di cosa aspettarti quando andrai a farti il tatuaggio.

Quando parliamo di dolore è importante concentrarci sulla tolleranza al dolore, ovvero, quanto dolore riusciamo a sopportare. La soglia minima del dolore differisce infatti da persona a persona. Su questo tema sono stati realizzati diversi studi che hanno dimostrato come anche la cultura e il genere siano dei fattori che possono influire sulla soglia di sopportazione del dolore.

Quanto fa male tatuarsi dietro l'orecchio?

Quando ci si tatua dietro l'orecchio si ha a che fare con una parte del corpo in cui la pelle è molto fine. Questo fa sì che si senta bene l'ago che incide sulla pelle. Bisogna inoltre ricordare che è una zona che fa parte del cranio ed è per questo che si sentiranno anche le vibrazioni della macchina e dell'ago. Essendo una zona ricca di terminazioni nervose, mano a mano che il tatuatore si avvicina a questi nervi, il dolore cresce inevitabilmente.

Inoltre, essendo così vicina all'udito, il rumore può ugualmente causare del dolore: questo è più probabile che avvenga nelle persone più sensibili al rumore e che hanno problemi di iperacusia. Questa sensazioni di vibrazione e brusio nell'udito potrebbero causare infatti più dolore di quello provocato dall'ago che penetra nella pelle. Tutto ciò rende questa zona una delle più dolorose da tatuare.

D'altra parte anche il tatuatore gioca un ruolo importante. A seconda che abbia la mano più o meno pesante, il dolore aumenterà o diminuirà di conseguenza.

É importante inoltre sottolineare che anche il cervello gioca un ruolo fondamentale nel livello di dolore che sentiamo. Se siamo stressati o stanchi, è probabile che il processo sia più doloroso. Se non ci sentiamo bene o non siamo preparati, o persino se abbiamo una piccola influenza o un semplice raffreddore, è meglio aspettare che passi. Se invece è presente una malattia più grave, sarebbe meglio consultare un medico prima di tatuarsi.

Consigli per rendere il processo meno doloroso

Quando ci si tatua si prova sempre una sensazione di bruciore e fastidio. Qualcuno sente persino delle pressioni e/o fitte. Ci sono alcune persone che trovano che il dolore dei tatuaggi sia sopportabile e leggero, mentre altre lo trovano insopportabile. Per altri ancora, invece, tatuarsi è qualcosa a cui non possono rinunciare e lo fanno a prescindere dal dolore.

Purtroppo non è possibile conoscere in anticipo il dolore che proverai, però puoi seguire alcuni consigli che ti aiuteranno a rendere il dolore più tollerabile. Eccoli:

- Assicurati di riposare bene prima di tatuarti. Questo ti aiuterà a preparare il tuo corpo e ti servirà per sopportare meglio il dolore. Quando ti senti stanco sicuramente sei anche più irrequieto ed è probabile che sentirai quindi più dolore.

- Evita l'alcol e le droghe, sia la notte prima di tatuarti che alcuni giorni dopo esserti fatto il tatuaggio. L'alcol e le droghe potrebbero infatti aumentare la sensibilità dei tuoi recettori del dolore,cosa che renderà la tua esperienza ancora più dolorosa. Dopo il tatuaggio il consumo di droga o alcol potrebbe invece prolungare il periodo di guarigione del tatuaggio, in quanto il corpo sarà più provato per l'utilizzo di queste sostanze. L'alcol, inoltre, rende il sangue più diluito, cosa che potrebbe condizionare il processo di guarigione.

- Pensa alla tua salute prima di tatuarti. Se sei raffreddato o soffri di una qualche malattia, prima di tatuarti aspetta a rimetterti bene in sesto. Quando il nostro organismo non sta bene al 100% i nostro recettori del dolore e il nostro sistema nervoso non funzionano normalmente. Questo aumenterà il livello del dolore e per questo è meglio aspettare fino a che non ti sentirai di nuovo bene.

- Assicurati di utilizzare della roba comoda durante la sessione, in modo da stare comodo: se indossi roba scomoda, questo potrebbe infatti deconcentrarti dalla cosa più importante, ovvero la sopportazione del dolore.

- Esistono delle creme e delle sostanze anestetiche per il dolore, anche se è meglio consultarti con il tatuatore prima di usarle. Alcuni potrebbero consigliare una marca in particolare e addirittura fornirti loro il prodotto. Altri invece consigliano di non utilizzare queste creme che potrebbero condizionare la riuscita del tatuaggio. Prova a sentire un secondo parere se non hai molta confidenza con il tatuatore, anche se solo loro che hanno esperienza e conoscenze sul campo.

- Prepararsi mentalmente è un altro modo fantastico per far sì che i tatuaggi dietro le orecchie siano più sopportabili. Preparati mentalmente e ripetiti continuamente che riuscirai a superare il dolore: questo aumenterà la tua tolleranza al dolore. La mente è uno strumento poderoso se la utilizzi bene.

Ecco il link se vuoi vedere alcuni tattoo interessanti:

→ 67 Tatuaggi sull'orecchio e dietro

Non sai che cosa tatuarti?

Se ancora non hai scelto il disegno che desideri tatuarti, al seguente link abbiamo raccolto i 150 tatuaggi più popolari e i loro significati. Approfittane!

Significato e simbologia dei 150 tatuaggi più popolari

Altrimenti qui trovi ancora più idee:

65 Tatuaggi che simboleggiano l'amicizia e la lealtà

Ricordarsi dei nonni, con un tatuaggio. 48 opzioni davvero dolci!

L’amore tra fratelli e sorelle: 200 tatuaggi per marcarlo per sempre su pelle

Più popolari

tatuatore8

Quanto fanno male i tatuaggi sul collo?

I tatuaggi sul collo, nonostante siano molto azzardati, negli ultimi anni sono…
tatuatore4 bicipiti

Quanto fa male tatuarsi i bicipiti?

Essendo le braccia una delle parti del corpo più visibili, costituiscono anche…
tatuatore10

Quanto fanno male i tatuaggi sulle dita?

Se stai pensando di tatuarti le dita, devi essere consapevole del fatto che…
tatuatore7

Quanto fanno male i tatuagi sulle costole?

Alcuni tatuaggi fanno più male di altri e questo dipende da diversi fattori:…
tatuatore5

Quanto fa male tatuarsi i polsi?

Alcuni tatuaggi fanno più male di altri e questo dipende da molteplici fattori.…
tatuatore

Quanto fa male tatuarsi i piedi?

Alcuni tatuaggi sono più dolorosi di altri e questo dipende da diversi fattori.…
tatuatore3

Quanto fanno male i tatuaggi sul fianco?

Se sei qui è perché stai pensando di farti un tatuaggio sul fianco e ti…