Quanto fanno male i tatuaggi sulle dita?

Manuel G | 23 Novembre 2020

tatuatore10

Se stai pensando di tatuarti le dita, devi essere consapevole del fatto che dovrai essere pronto a soffrire parecchio. Purtroppo quando decidi di tatuarti le dita il dolore non manca mai. Ci sono delle parti del corpo come il fianco in cui puoi scegliere una zona con uno strato maggiore di grasso per sentire meno il dolore, ma nelle dita questo è impossibile. Anche se il dolore potrebbe valerne la pena: dopotutto, le dita sono una delle zone più popolari e che vanno più di moda per farsi i tatuaggi. E quasi sempre il risultato è spettacolare.

Celebrità come Johnny Depp, Beyoncé e Miley Cyrus hanno dei tatuaggi sulle dita. Questo potrebbe essere il motivo per cui questa zona è diventata così popolare per i tatuaggi. Ma quanto fanno male i tatuaggi qui? Scopriamolo insieme.

Quanto fa male tatuarsi una o più dita?

Tatuarsi fa sempre male, a prescindere dalla zona in cui si intende fare il tatuaggio. Tuttavia, l'intensità del dolore dipende dalla zona scelta. Purtroppo le dita possono essere una delle parti più dolorose del corpo.

Alcune persone che già ne hanno fatto esperienza l'hanno comparata alla sensazione di una bruciatura continua o di una puntura acuta. La soglia del dolore è diversa in ciascuno di noi, perciò non possiamo dare una vera risposta a questa domanda. Quello che invece possiamo dirti è il motivo per cui i tatuaggi sulle dita fanno così tanto male.

Le mani e le dita umane contengono molte terminazioni nervose. Inoltre, poiché le nostre mani sono una delle zone con meno grasso del corpo e contengono meno muscoli, la distanza fra la pelle e l'osso è minore e questo fa sì che l'ago stia più a contatto con l'osso e con le nocche. Ti basti pensare come è facile sentire le ossa e le nocche sulle tue dita. Le nostre dita, nervi e sensori interni sono totalmente esposti alla sensazione dell'ago. Ora quindi dipende solo da te se vuoi proseguire con l'idea di tatuarti le dita se vuoi cercare un'altra zona.

Se rimani con questa idea, ricorda che, sebbene il dolore possa essere difficile da sopportare, i tatuaggi sulle dita sono piccoli e, dato che i tatuaggi piccoli richiedono meno tempo per essere completati, non dovrai sopportare il dolore troppo a lungo. Questo ovviamente dipende anche dal disegno che hai scelto.

tatuatore6

Consigli per rendere il processo meno doloroso

Se vuoi ridurre un pochino il dolore, qui troverai alcuni consigli che potrebbero fare al caso tuo. Queste soluzioni non ti garantiscono di eliminare del tutto il dolore, ma possono renderlo più sopportabile.

- Evita alcol e caffeina

Anche se sembra allettante bere dell'alcol prima di andare dal tatuatore, devo dirti che purtroppo l'alcol non allevia il dolore. Trovarsi in uno stato di ebrezza non è un'opzione perché è necessario mantenere una situazione di calma e stabilità. Inoltre, e cosa ancora più importante, l'alcol diluisce il sangue: questo significa che durante il processo di realizzazione del tatuaggio è probabile che tu possa sanguinare di più e che l'inchiostro non si fissi bene.

Oltre a rendere il tutto più doloroso, potrebbe inoltre prolungare il tempo necessario per terminare il lavoro, il che significa che proverai dolore per un tempo maggiore di quello che serve.

Anche la caffeina può avere un effetto simile nel corpo ed è per questo che bisogna evitare il caffè e qualsiasi altra bevanda energetica.

- Mantieniti idratato

Un corpo ben idratato dà come risultato una pelle ben idratata. Se la tua pelle è idratata accetterà l'inchiostro più facilmente, facendo sì che tutto il processo fili liscio come l'olio. Questo risultato non si ottiene però bevendo alcuni bicchieri di acqua il giorno in cui ti fai il tatuaggio, ma devi iniziare a bere alcune settimane prima. Assicurati di apportare ogni giorno la giusta quantità d'acqua raccomandata per le dimensioni del tuo corpo.

- Creme anestetiche

Esistono alcune creme che possono aiutarti a ridurre il dolore durante la realizzazione del tatuaggio. Se cerchi un rimedio medico, una crema anestetica può essere la soluzione giusta per te. In questo caso è necessario consultarti con il tuo tatuatore prima di applicarla sulla pelle.

Ecco il link se vuoi vedere alcuni tattoo interessanti:

→ 82 Tatuaggi sulle dita: Pollice, mignolo, medio e anulare

Non sai che cosa tatuarti?

Se ancora non hai scelto il disegno che desideri tatuarti, al seguente link abbiamo raccolto i 150 tatuaggi più popolari e i loro significati. Approfittane!

Significato e simbologia dei 150 tatuaggi più popolari

Altrimenti qui trovi ancora più idee:

65 Tatuaggi che simboleggiano l'amicizia e la lealtà

Ricordarsi dei nonni, con un tatuaggio. 48 opzioni davvero dolci!

L’amore tra fratelli e sorelle: 200 tatuaggi per marcarlo per sempre su pelle

Più popolari

tatuatore8

Quanto fanno male i tatuaggi sul collo?

I tatuaggi sul collo, nonostante siano molto azzardati, negli ultimi anni sono…
tatuatore4 bicipiti

Quanto fa male tatuarsi i bicipiti?

Essendo le braccia una delle parti del corpo più visibili, costituiscono anche…
tatuatore2

Quanto fanno male i tatuaggi dietro le orecchie?

A prescindere dalla parte del corpo che hai scelto di tatuare, sicuramente…
tatuatore7

Quanto fanno male i tatuagi sulle costole?

Alcuni tatuaggi fanno più male di altri e questo dipende da diversi fattori:…
tatuatore

Quanto fa male tatuarsi i piedi?

Alcuni tatuaggi sono più dolorosi di altri e questo dipende da diversi fattori.…
tatuatore5

Quanto fa male tatuarsi i polsi?

Alcuni tatuaggi fanno più male di altri e questo dipende da molteplici fattori.…
tatuatore3

Quanto fanno male i tatuaggi sul fianco?

Se sei qui è perché stai pensando di farti un tatuaggio sul fianco e ti…